Launcher SimplyBankWeb
Banner Bcc Vorrei Massafra Banner PSD2 Informativa ATM_GiraeVinci Verifica Cai Pass Launcher Blocco Carta Scarica Moduli
APPROVATO IL BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2017. BANCA IN SALUTE, SI CONTINUA A CRESCERE.
12.05.2018

L’Assemblea Generale Ordinaria dei Soci, tenutasi sabato 12 maggio presso la Masseria Leucaspide, ha discusso e deliberato sugli argomenti posti all’ordine del giorno in una affollata seduta (437 i soci presenti, oltre 259 rappresentati per delega).


approvazione bilancio 2018L’Assemblea dei Soci ha approvato il bilancio al 31 dicembre 2017, che si è concluso positivamente.
Il lavoro svolto nel corso dell’anno, in linea di continuità con il percorso seguito nel triennio 2014-2016, ha permesso il conseguimento di importanti risultati, in controtendenza rispetto al complesso dell’industria bancaria.
La relazione degli Amministratori ha evidenziato i risultati di una gestione nuovamente improntata al conseguimento di obiettivi ambiziosi: crescita degli impieghi e della raccolta diretta, riduzione del credito deteriorato, miglioramento del profilo di solidità patrimoniale, incremento della raccolta gestita e assicurativa, diversificazione dei ricavi.


La raccolta totale da clientela si è attestata alla fine del 2017 a 85.697 migliaia di euro con un incremento del 4,2% rispetto al 2016; la raccolta diretta ha registrato una performance positiva con una crescita del 2,9% che si contrappone alla variazione negativa delle Bcc italiane, in calo dell’1,4% su base annua; la raccolta gestita e assicurativa ha registrato per il terzo anno consecutivo una performance in doppia cifra con una crescita del 13,7% rispetto all’esercizio precedente.


Importante è stata anche la crescita degli impieghi verso clientela, che si attestano al 31 dicembre 2017 a 38.889 migliaia di euro, segnando un robusto incremento del 10,9% rispetto al 2016.
Estremamente positiva risulta, infine, la performance registrata con riferimento ai crediti deteriorati, che sono ridotti rispetto al precedente esercizio. I crediti deteriorati netti si sono attestati a fine 2017 a 3.412 migliaia di euro con un decremento di 736 migliaia di euro (-17,7%) rispetto al 2016. I risultati registrati nel 2017 hanno favorito una rilevante riduzione della incidenza dei crediti deteriorati lordi sugli impieghi: dal 19,6% del 2016 si è passati al 15,3%; una variazione assoluta di 4,3 punti percentuali che pone la Banca nettamente al di sotto del dato medio delle Bcc, pari al 18%, e in linea con le più virtuose consorelle dell’area appulo-lucana.


La BCC di Massafra si dimostra, quindi, in buona salute, estremamente dinamica e con un livello di solidità patrimoniale caratterizzato da un CET1 ratio, un TIER1 ratio e un Total Capital ratio pari al 22,24%; dato questo di gran lunga superiore alla media del credito cooperativo che registra in media (a settembre 2017) un TIER1 ratio e un Total Capital ratio pari rispettivamente al 16,9% e al 17,2%.


L’Assemblea dei Soci del 12 maggio ha deliberato, altresì, il rinnovo degli organi di governo e di controllo della Banca. Poche le novità, a conferma di una stabilità e compattezza del gruppo dirigente e di una sostanziale approvazione da parte dei soci per i risultati di gestione raggiunti.


Sono stati rinnovati i consiglieri uscenti Avv. Pietro Mastrangelo e Avv. Maria Colazzo ed è stato eletto il nuovo consigliere Giovanni Laterza, imprenditore, che subentra al geometra Antonio Mastrangelo.
Confermato interamente il Collegio Sindacale: Presidente Prof. Gianvito Giannelli, Sindaci effettivi Dott. Gennaro Gisonna e Dott. Fernando Miccolis. Tra i Sindaci supplenti al Dott. Giuseppe Difino si affianca la Dott.ssa Veronica Cuscela (che subentra al Dott. Luigi Senise). Confermato, infine, il Collegio dei Probiviri composto dal Presidente Prof. Antonio Albanese, Probiviri effettivi Raffaele Luce e Vincenzo Stellaccio, Probiviri supplenti Clementina Losavio e Laura Iacobino.



Visualizza le notizie in archivio...